Facebook

Crea PDF Consiglia Stampa

Comuni-chiamo: Il Comune attiva nuove modalità per le segnalazioni dei cittadini

Rho, 30 marzo 2016

Da aprile sarà attivo "comuni-chiamo", il nuovo servizio voluto dall’Amministrazione comunale per favorire un sempre maggior ascolto e dialogo con la comunità e rendere più veloce ed efficiente la segnalazione dei problemi riscontrati in città, facilitando la comunicazione tra cittadini e Amministrazione comunale, secondo un modello di “Amministrazione partecipata” e di “Cittadinanza attiva”.

Il Comune di Rho ha così aderito a “Comuni-chiamo”, piattaforma on-line ideata e tecnicamente strutturata per favorire la collaborazione attiva dei cittadini nella segnalazione delle criticità del territorio e dei suoi servizi.

Il servizio è semplice da usare. I cittadini potranno segnalare in tempo reale le problematiche che riscontrano nella vita di tutti i giorni utilizzando i canali tradizionali (telefono, email e QUIC – Sportello del Cittadino di Via de Amicis), ma anche sul sito comunale e gli smartphone tramite apposita App gratuita, allegando eventualmente immagini e foto. Il cittadino dovrà in tutti i casi registrarsi e fornire in modo corretto e completo i propri dati, che entrano a far parte di un data-base. In fase di inserimento della segnalazione, il cittadino è guidato ed aiutato nella compilazione del modulo attraverso una serie di categorie predefinite dal sistema (es. strade, verde, illuminazione, viabilità, ecc.) e di sottocategorie che coincidono con la casistica dei problemi più ricorrenti (sotto la categoria strade, troverà ad esempio: buca, tombino rumoroso, segnaletica illeggibile, ecc.).

Le segnalazioni, una volta inserite nel portale e completate da alcuni dati, sono elaborate dalla piattaforma. Le informazioni contenute nelle segnalazioni sono geo localizzate e riportate su mappa. Sono, quindi, “prese in carico” dall’ufficio competente e il cittadino sarà aggiornato sullo “stato” della segnalazione.

Il servizio integra e non sostituisce la raccolta effettuata dal QUIC - Sportello del Cittadino

Il Sindaco di Rho, Pietro Romano, commenta:

“Esprimo la mia soddisfazione per l’avvio del nuovo strumento, che migliorerà l’efficienza delle segnalazioni al Comune e favorirà la collaborazione tra cittadini e Amministrazione locale. Una pubblica amministrazione vicina alla comunità è possibile solo attraverso un dialogo continuo e quotidiano, basato sulla semplificazione e sulla trasparenza. Lo strumento adottato permetterà la partecipazione attiva dei singoli nella vita del nostro ente e quindi della nostra città.”

 

L’Assessore Lavori pubblici, Affari generali, Servizi demografici, Promozione pari opportunità, Conciliazione dei Tempi, Maria Rita Vergani, dichiara:

”Per dimostrare come nel nostro Comune non manchi la volontàdi cambiare e portare innovazione, abbiamo pensato di adottare un nuovo strumento che faciliti l’organizzazione delle segnalazioni e della loro risoluzione. Per questo abbiamo scelto di aderire alla piattaforma “Comuni-Chiamo”, che permette alle Amministrazioni di ascoltare di più e meglio, impiegando meglio risorse economiche, umane e di tempo - che purtroppo sono esigue - in ciò che sta veramente a cuore ai cittadini, migliorando la proprio efficienza interna. Il risultato? Vorremmo fosse quello di un Comune all’avanguardia, in ascolto dei propri cittadini e una cittàpiù soddisfatta!”

 


Per problemi tecnici
supporto@comuni-chiamo.com

Documento Allegato:
AddThis Social Bookmark Button