Facebook

Crea PDF Consiglia Stampa

Z.T.L. - Zona a Traffico Limitato

Comune di Rho
  • Modulistica - Mappa - Regolamento

L'Amministrazione Comunale ha realizzato un sistema di videosorveglianza della zona a traffico limitato (ZTL) nel centro storico, per migliorare la fruibilità del centro, scoraggiando abusi e comportamenti impropri.
La strumentazione di videosorveglianza è stata installata ai varchi di accesso alla ZTL e registrerà tutte le auto, verificando automaticamente coloro che sono autorizzati.
Con l'entrata in funzione di questo sistema, tutte le autorizzazioni precedenti non sono più valide a partire dal 15 giugno 2014.

Chi ha diritto all'autorizzazione
Ricordiamo che il tagliando fa riferimento alla targa dell'auto e non al possessore.
L'autorizzazione permanente spetta ai:
1. residenti della Z.T.L. possessori e/o utilizzatori di un veicolo
2. non residenti aventi però dimora fissa o temporanea nella Z.T.L. possessori/utilizzatori di un veicolo
3. proprietari o affittuari di box o posti auto siti all'interno della Z.T.L.

I residenti della Z.T.L. con età superiore ai 70 anni, aventi bisogno di assistenza, possono richiedere l'autorizzazione permanente per due auto, utilizzate da coloro che li assistono.
I titolari di attività, oltre ai permessi ordinari previsti per i residenti e per altre categorie di utenti, possono ottenere, a seconda degli specifici requisiti, diversi tipi di autorizzazione; infatti chi possiede o gestisce un'attività commerciale o artigianale con sede all'interno della ZTL può essere autorizzato all'accesso per carico e scarico, per un massimo di 2 veicoli.
I titolari di attività commerciali saranno comunque contattati direttamente, in collaborazione con l'Associazione Commercianti, per l'ottenimento delle autorizzazioni previste.
I non residenti aventi diritto possono ottenere l'autorizzazione presso lo sportello Quic.
I proprietari e affittuari di un box in ZTL e tutti coloro che hanno diritto all'autorizzazione permanente non residenti e non commercianti potranno richiedere al Quic.

Dal 15 giugno, chi entrerà nella ZTL e risulterà sprovvisto di autorizzazione, sarà passibile di sanzione.


Casi temporanei
Gli utilizzatori occasionali della ZTL (idraulici, muratori, antennisti, ecc. che si recano presso i residenti) possono richiedere autorizzazioni temporanee anche via internet, compilando l'apposito modulo che si potrà scaricare dal sito del Comune.

Autorizzazioni in sanatoria (successiva al passaggio)
Per coloro che per fondati motivi di emergenza (sanitaria o d'altro genere) dovessero transitare nella ZTL senza autorizzazione, è possibile evitare la sanzione richiedendo con apposito modulo un'autorizzazione in sanatoria nei 5 giorni successivi il passaggio e dichiarando le ragioni dell'emergenza.

Info e ingressi giornalieri: 02.933.328.88

Email: ztlrho@comune.rho.mi.it

Sportello Clienti
Quic
Via De Amicis 1, Rho

Orari
lunedì, mercoledì, venerdì: dalle ore 8.30 alle ore 13.00
martedì e giovedì: dalle ore 8.30 alle ore 18.30
sabato: dalle ore 8.30 alle ore 12.30

 Modulistica

Documento Allegato